Home > Musica > Nick Cave e Jesse James

Nick Cave e Jesse James

781.jpg

Il nuovo album, Dig Lazarus Dig!!!, uscirà solo a marzo, ma per i fan di Nick Cave c’è comunque un motivo per correre in negozio o smanettare su iTunes: è la colonna sonora di The Assassination Of Jesse James by The Coward Robert Ford, il cupo western diretto da Andrew Dominik con Brad Pitt protagonista. Sono tutti elegantissimi, in questo film, e le immagini sono di un estetismo raffinato, decadente, molto gothic: è sempre buio, e anche quando il sole c’è, la luce è fredda, bluastra, livida.
La musica: in compagnia del fido collaboratore Warren Ellis, Cave firma 14 brani, in totale poco più di 40 minuti sospesi tra terra e cielo, tra sogno e incubo. E’ il secondo film interamente musicato dai due: il primo, scritto dallo stesso Cave e ambientato in Australia, era pure un western. Se la colonna sonora di The Proposition includeva qualche canzone inedita, quella di The Assassination è interamente strumentale, con accordi e linee melodiche che si rincorrono e si ripetono. Certo, ascoltando Cowgirl si capisce che mancano solo le parole per diventare una sontuosa ballata (e si nota qualche eco di Your Funeral My Trial ), mentre per il resto dell’album i due si muovono tra strumenti acustici come piano e xilofono, con arrangiamenti orchestrali mai scontati. Anche Song For Bob, come dice il titolo, potrebbe essere una canzone, ma l’assenza della voce di Cave rende tutto più vago e accresce il senso di inquietudine. Che il rocker australiano sia ancora un maestro delle parole si evince comunque anche solo dai titoli: con la sua consueta ironia noir, ha chiamato Carnival il brano più triste dell’album.

Be Sociable, Share!
Categorie:Musica Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...